Trash week end (4)

Anche se l’umore di oggi mi spingerebbe a scrivere un horror/pulp week end con tanto di vittima sacrificale non così complicato per me da individuare, piuttosto che il quarto numero del nostro amato Trash week end, il dovere prima di tutto. Vorrà dire che in questa assolata domenica di Giugno sarò più cattivo del solito, giusto per sfogarmi un attimo. Partiamo dalle vostre segnalazioni in rigoroso ordine d’arrivo. Annetta ci fa sapere che Mario e Teresa del GF8 si sono innamorati. Beati loro! Terry ha lasciato Fabio che le aveva chiesto in diretta di sposarlo (e immagino lei avesse risposto di sì, affogata da struggenti lacrime televisive, se qualcuno ha visto la puntata può dirmi se ho indovinato?). Felicitazioni dalla Stanza. Mi sono arrivate ben due segnalazioni da m e Indi, su un personaggio che ahimé,  dopo un paio di post dedicati alle sue notevoli dimostrazioni di talento televisivo, ho nel tempo colpevolmente abbandonato (chiedo scusa, ma l’ho fatto per voi). Parliamo del Re dei Re, l’unico a cui è stato concesso di sedersi sul vellutato trono di Mary De Filippi ben tre volte, e per tre volte c’ha preso la sòla: Luca Dorigo. Ebbene, forse ce l’ha fatta. Lei si chiama Jackie Lee Navarro e fa di mestiere la fidanzata di Luca Dorigo che fa di mestiere l’ex tronista. In un momento in cui la disoccupazione incombe io proporrei la beatificazione di Maria De Filippi che continua a sfornare lavoratori e lavori prima inesistenti. Ho approfondito la notizia del Dorigo scoprendo che gli è stata affidata la conduzione di un programma su Sky in cui, attraverso una serie di domande, dà lavoro alla gente. Non trovate sia la persona adatta a condurre Curriculum Vitae?! Miki ci segnala che 50 Cent (che fino ad ora identificavo col resto a un mc menù medio pagato con un pezzo da cinque e un pezzo da un euro, e invece, a quanto pare, sarebbe un cantante) è sospettato di aver dato fuoco alla casa della sua ex. Avrà avuto i suoi buoni motivi insomma, e ha tutto il mio appoggio. Poi, se in mezzo alle fiamme c’era pure lei, allora è il mio eroe, almeno per oggi.
È il momento di BB, la rosa pettegolina che non si fa mancare un evento mondano neanche morta. Era per noi al matrimonio dell’anno, quello tra Briatore e la Gregoraci. Non vi sto a raccontare, ha preteso che gli venisse pagata una Suite per due (forse un giorno ci dirà il nome del misterioso accompagnatore) a Piazza di Spagna, e un completino minimale da milleduecentocinquantasette euro scontati, con borsetta in pelle di pitone e scarpette Gucci dell’ultima collezione primavera/estate, ovviamente in coordinato. (Quasi) Nessun problema per la Stanza, che non bada a spese quando si tratta di professionisti.
Al matrimonio blindatissimo, seduto a fianco alla nostra inviata, c’era Berlusconi che, in un evidente tentativo di approccio dei suoi, le ha sussurrato slinguazzandole un po’ l’orecchio sinistro: “Che carina Elisabetta a farsi accompagnare all’altare da suo nonno, e poi dicono che i giovani non portano rispetto alla terza età!”. BB, visibilmente imbarazzata, gli ha risposto che quello non era il nonno della Gregoraci bensì il suo futuro marito. Allora Silvio, galvanizzato dalla dimostrazione della possibilità di trovare nuova linfa in un bel corpo sodo e ventenne, con due tette perfette e un cervello assente, che quest’unione sembra aver donato a tutti i vecchi del mondo (ricchi e potenti, chiaramente) appoggia sbadatamente la mano sulla coscia di BB che, stizzita, gli ammolla una sberla facendo volare dentiera e parrucchino del Presidente sugli invitati, fino a perdersi chissà dove. Al momento del lancio del bouquet BB era nella folla a contendersi il prezioso mazzo di rose bianche e diamanti, ma è stata tramortita da una dentiera fuoriuscita dai fiori e schizzata via a gran velocità, che l’ha colpita sulla tempia destra facendola crollare a terra svenuta. Elisabetta dalle Galapagos ha dichiarato ai giornali che avrebbe tanto voluto accompagnare quella poveretta in ospedale, ma doveva partire per il viaggio di nozze, e si augurava che qualcuno l’avesse fatto al posto suo. E pare sia stato proprio Silvio a farlo, dopo aver recuperato la sua dentiera d’avorio. Del parrucchino nessuna traccia. Che brav’uomo che abbiamo al governo!
Ed ora la notizia clou. Correte in edicola perché alla modica cifra di un euro potrete leggere su Vero di ieri (che non è il New York Times, ma poco importa) un piccolo trafiletto su Non farmi male, tra i libri consigliati della settimana. Ringrazio il signor Andrea Marrone, curatore della rubrica, che ha scelto di scrivere del mio libro nonostante non sia uscito proprio l’altro ieri, e ringrazio il mio editore che continua a puntare su Non farmi male e a dimostrarmi che se si crede in qualcosa si può andare lontano.
Trash week end torna settimana prossima. Vi rinnovo l’invito a scrivermi per segnalarmi qualunque trash news che vi troviate ad annusare, perché dove c’è puzza di trash noi ci buttiamo a pesce (marcio).

20 commenti su “Trash week end (4)

  1. Rob, sono tre righe, non è una recensione. Hai presente quando mettono le microcopertine con due righe sotto? Dice che è molto toccante e che tra i racconti spicca Domani addio in cui il protagonista è un figlio che sfoga il suo rancore nei confronti del padre separato. Per la serie: E’ più lungo il riassunto del trafiletto che t’ho fatto nel commento, che il trafiletto stesso. 😀

  2. Mat, ed io dove lo compro Vero?! Non è che puoi postare la recensione? Magari tra qualche giorno quando tutti i tuoi lettori hanno già comprato la rivista 😉

  3. Sentirmi chiamare regina mi lusinga moltissimo! Sono felice di essere parte integrante del TW, meno male che hai parlato bene di me altrimenti ti avrei denunciato da quello sbirro di mio padre! Huahuahua!

  4. Godeliano, la rubrica sta prendendo piede e giornali da tutto il mondo la vogliono. Bisogna essere professionali e avere stile. BB è la regina delle borsette+scarpe, tu? 😀

  5. Se parli di quei prezzi per i servizi del trash weekend, lascio la nazionale e mi propongo come reporter per la rubrica XD

    Complimenti per l’ennesimo risultato positivo del tuo libro!

  6. Ahahah…

    comunque…dice mia sorella che Raffaella del GF8 la classica bella senza cervello,ha fatto delle foto prova per un calendario…e lei che diceva non avrebbe mai fatto un calendario…lei la pudica del GF8!!!

    Lei che si è offesa perchè le hanno detto che ha la cellulite sul sedere e non perchè è stupida…

    Ma dove andremmo a finire!???

    Bah!

    Un bacio Stanza!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.