Non farmi male su Kiamarsi

Sul primo numero di Kiamarsi, rivista letteraria che trovate in giro per le librerie, Salvina Alba scrive di Non farmi male.

 

Se è vero, come sostiene Giulio Mozzi, che “ogni tentativo di raccontare una storia, è un tentativo di inventare il mondo”, non si può certo dire che il mondo inventato da Matteo Grimaldi nella sua opera prima Non farmi male (ed. Kimerik, euro 10) sia particolarmente attraente e consolatorio.

Si tratta infatti di sette racconti che tratteggiano una realtà spietatamente drammatica, priva di luce, di speranza, di spiragli di salvezza; una realtà in cui l’umanità, volente o nolente, appare irrimediabilmente condannata ad un destino di violenza e sopraffazione a volte inflitta, a volte subita, comunque necessaria.

Matteo Grimaldi tratteggia questo universo da incubo con uno stile molto personale e sicuro, senza sbavature, con una maturità narrativa davvero sorprendente e una padronanza linguistica che gli consente di adattare di volta in volta il linguaggio all’io narrante di questi racconti originali e mai banali, intensi e talvolta visionari, evocativi e coinvolgenti, capaci di commuoverci e farci riflettere. La morte, fisica o spirituale, sembra essere il comune denominatore di queste storie, da quella causata da paradisi artificiali a quelle provocate da abusi e violenze sessuali, dall’abbandono o da incidenti stradali. Un briciolo d’ottimismo s’intravede nel bellissimo racconto Passione da cani nel quale l’autore sembra volerci suggerire che l’unica scappatoia possibile, per sfuggire al destino crudele  che accomuna tutti gli uomini, è quella di imitare gli animali, infinitamente più saggi degli umani, rifugiarci nell’amore e nella passione, e non arrenderci mai.

 

Ringrazio Salvina Alba e la rivista Kiamarsi per l’interessamento e la bella recensione al mio libro. A proposito di libro, qua c’è da aggiornare il contatore che, alla velocità di Bee Bep, procede a ritroso fino allo zero di tre appuntamenti importantissimi.

-9 alla presentazione dell’antologia del premio letterario Oltre… a Roma. Chi volesse sapere dove e quando trova tutti i dettagli su www.myspace.com/matteogrimaldi.

-19 alla presentazione di Non farmi male a L’Aquila.

-24 all’uscita di Durante di Andrea De Carlo.

 

Una buonissima domenica matta a tutti!

40 commenti su “Non farmi male su Kiamarsi

  1. E queste son soddisfazioni, no, voglio dire, uno scrittore che commenta il mio blog non è cosa da poco o no?

    Sempre più complimentoni carissimo!

  2. Mi fa piacere vederti solcare le onde del successo 🙂 ma non é che se diventi famoso poi ci snobbi tutti perché troppo impegnato a relazionarti con la tua orda di fan-lettori? P.s. quando parli di Andrea sembra come fosse tuo fratello…mi fai morire :-p (é pur vero che condividete la stanza…)

  3. housebs, se non lo trovi e se vuoi puoi ordinarlo cliccando sull’immagine di copertina che vedi nel blog, direttamente dal sito dell’editore. Ti arriva a casa in 4 o 5 giorni e paghi col contrassegno al corriere quando te lo porta, se non vuoi usare la carta di credito. Buon lunedì!

  4. Luisa, lo puoi ordinare in una libreria qualunque, non dovrebbero farti storie. Per quanto riguarda il forum di Andrea De Carlo non saprei, nel senso che qualche settimana fa ho letto che Andrea era in dubbio se tenerlo aperto o no, considerato che a breve inizierà la promozione del libro e che quindi non avrrà modo e tempo di leggere e rispondere ai messaggi. Se è questa la motivazione lo riaprirà non appena gli impegni si faranno più sostenibili. Bacio!

  5. domani vado in giro per l’urbe e cerco il tuo libro…

    sono molto intrigato dal leggerti!

    Love&SpectacularPride

    [io potrei solamente fare colonne sonore… nella vita mi rimangono solo quelle]{fighissime però}

    Love&SpectacularPride

  6. Matteo, credimi, il tuo libro non c’è ancora da me, quindi purtroppo non lo posso ancora leggere……Sono felice per la bella recensione fatta al tuo libro……..Aspetto “Durante” di Andrea e mi sai dire come mai il forum è chiuso: per le discussioni che si sono create?! Sono andata lì e l’ho trovato fermo da un giorno all’altro……..un bacio e buona vita………appena lo becco, il libro si intende…….me lo bevo!!!!!

  7. Ma dai. Sarai contentissimo… sta attento che a 3 metri da terra ci si fa male. Hai visto mai e scivoli..

    E poi ho visto che hai myspace. La prossima volta che lo apri inserisci username e password, un giretto qua e la e poi …. Ta ta… Ti ho aggiunto. Che fortunato che sei.

  8. Complimenti e vivissimi auguri per la tua recensione.

    Ah, adesso entro nella stanza anche per leggere quanti giorni mancano al mio compleanno XD

    Fammi un regalo da L’Aquila

  9. Matto la recensione è ottima e calorosa, un’ottimo viatico.

    a proposito di libertà: ho sempre pronto il mio tronchesino in caso mi vogliano mettere le catene.

  10. Certo Lily, ti nomino cavaliera… no, cavalieressa… non direi proprio, va be’, quello là! della Tavola Rotonda che sta al centro della Stanza su cui il Matto usa fare il bricolage quando arriva la primavera.

  11. wow…matto sei un personaggio importante…

    *lily si inchina e lo fissa mentre sgranocchia le pan di stelle*

    ALLORA? MI FAI O NO CAVALIERE DELLA TAVOLA ROTONDA??

Rispondi a MonsieurJerome Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.